Strumenti Premio


Riccardo Scandola Nasce a Verona il 20/08/1959, residente a Verona, Via Venti Settembre 77, 1981 Diploma in Violoncello

Da più di 30 anni , in pianta stabile, Professore d' Orchestra presso Fondazione Arena di Verona.

Ha al suo attivo vari masters di approfondimento come violoncellista.

Da sempre affascinato da tutti gli strumenti ad arco, ha frequentato le botteghe di diversi liutai a Cremona, Mantova, Brescia, fino alla messa a punto dei propri strumenti, a partire dal 1999.

Crea i suoi strumenti con passione, approfondendo giorno dopo giorno l'arte della liuteria con uno studio costante e continuo.

Ama l'estetica ma pone anche molta attenzione al “ suono” degli strumenti che crea, essendo contemporaneamente liutaio e musicista.

Violino premio di liuteria

violino costruito da Riccardo Scandola secondo il modello classico cremonese di Antonio Stradivari. La tavola è in abete rosso di risonanza della Val di Fiemme, mentre il fondo, il manico e le fasce sono di acero marezzato dei Balcani. La vernice è ad olio di colore giallo oro secondo le antiche tecniche della scuola cremonese. La cassa misura mm 355. Il violino è visionabile presso il laboratorio del M° Scandola a Verona in Via XX Settembre n° 77, previo appuntamento. E’ possibile chiedere al liutaio info dettagliate sullo strumento alla mail labottegadelliutaio@gmail.com